Schede audio: come sceglierla e perché comprarla

1
2
3
4
5
Focusrite MOSC0024 Scarlett Solo 3rd Gen - Interfaccia audio USB da 2 ingressi e 2 uscite,...
Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione
Behringer U-PHORIA UMC22
Techrise Scheda audio USB, adattatore convertitore splitter audio USB esterno, con controllo del...
CSL - Scheda audio USB esterna e HUB USB e Amplificatore Cuffie 3 in 1 - Uscita per cuffia con...
Focusrite MOSC0024 Scarlett Solo 3rd Gen - Interfaccia audio USB da 2 ingressi e 2 uscite,...
Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione
Behringer U-PHORIA UMC22
Techrise Scheda audio USB, adattatore convertitore splitter audio USB esterno, con controllo del...
CSL - Scheda audio USB esterna e HUB USB e Amplificatore Cuffie 3 in 1 - Uscita per cuffia con...
9.4/10
9.4/10
9/10
8.8/10
8.6/10
Focusrite
Focusrite
Behringer
TechRise
CSL-Computer
OffertaBestseller No. 31
Focusrite MOSC0024 Scarlett Solo 3rd Gen - Interfaccia audio USB da 2 ingressi e 2 uscite,...
Focusrite MOSC0024 Scarlett Solo 3rd Gen - Interfaccia audio USB da 2 ingressi e 2 uscite,...
Il preamplificatore microfonico dalle prestazioni migliori che la gamma scarlett abbia mai visto, da...Un ingresso per strumenti con headroom elevato per collegare la chitarra o il bassoConvertitori ad alte prestazioni per registrare e mixare fino a 24-bit/192.khz
9.4/10
Bestseller No. 32
Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione
Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione
Preamplificatori microfonici Scarlett più performanti con la funzione AIR, per mixare chitarre o...Due ingressi per collegare la chitarra o il bassoDue ingressi di linea bilanciati, adatti per il collegamento di sorgenti a livello di linea
9.4/10
Bestseller No. 33
Behringer U-PHORIA UMC22
Behringer U-PHORIA UMC22
studiocomputerrecording
9.0/10
Bestseller No. 34
Techrise Scheda audio USB, adattatore convertitore splitter audio USB esterno, con controllo del...
Techrise Scheda audio USB, adattatore convertitore splitter audio USB esterno, con controllo del...
8.8/10
Bestseller No. 35
CSL - Scheda audio USB esterna e HUB USB e Amplificatore Cuffie 3 in 1 - Uscita per cuffia con...
CSL - Scheda audio USB esterna e HUB USB e Amplificatore Cuffie 3 in 1 - Uscita per cuffia con...
8.6/10

In questa guida esploreremo il mondo delle schede audio a partire dalle basi. È necessario conoscere tutti i tipi di schede audio presenti in commercio per riuscire a scegliere quella giusta. I motivi per cui bisogna acquistarla sono tanti e molto variabili. Il primo step per orientarsi nella decisione è conoscere l’uso che dovrai fare della periferica.

Schede audio integrate, interne ed esterne

Una scheda audio è già installata nella scheda madre di tutti i computer in vendita, altrimenti non sarebbe possibile ascoltare i suoni e neanche parlare nel microfono. L’audio è fondamentale in ogni computer e oggi le schede audio integrate hanno una qualità sufficiente per la maggior parte degli utilizzi.

Non è necessario comprare una scheda audio se hai bisogno solamente di chattare in videoconferenza o ascoltare qualche video di YouTube o Facebook. Il suono delle schede audio integrate oggi è già buono per questi usi basilari.

Se sei un amante della musica e hai un bell’impianto stereo, non ti puoi accontentare di una scheda audio integrata, ma ne devi comprare una dedicata.

Le schede dedicate, chiamate anche schede audio interne, si montano sulla scheda madre. La prima cosa da sapere è quanti slot liberi ci sono e di che tipo. Probabilmente, se il tuo computer è datato, avrai ancora uno slot PCI e se è piuttosto vecchio sarà di tipo AGP.

Quest’ultimo è praticamente scomparso dalla circolazione e non si trovano più schede audio con tale interfaccia. Sono poco frequenti anche le schede PCI, perché lo standard è ormai in disuso a favore di PCI Express.

In altri casi avrai bisogno di una scheda audio esterna, che si connette al computer mediante porta USB o Thunderbolt. Le schede audio esterne sono più performanti e riservate ad un pubblico di professionisti come musicisti, disc-jockey, giocatori multiplayer oppure amanti della musica ad alti livelli.

Segnali analogici e digitali: cosa sono?

L’acquisto di una scheda audio è necessario se ti piace giocare al computer. Il suono prodotto dal chip integrato non è soddisfacente se usi titoli di azione. Ovviamente, se ti piacciono i giochi di enigmistica o di carte, non occorre un audio eccezionale per cui puoi rimanere con la tua scheda audio integrata senza spendere soldi.

Restare con la propria scheda audio integrata è necessario anche qualora le gli slot del computer siano tutti occupati e non ce ne sia uno libero per installarne una interna. A meno di non prenderla esterna. A livello tecnologico qualunque scheda audio trasforma i segnali analogici in digitali e viceversa.

I segnali digitali sono quelli usati nei computer e si chiamano codifica binaria, dagli unici due valori presenti zero ed uno.

I segnali analogici sono quelli usati nella vita di tutti i giorni e si rappresentano mediante un’onda continua che contiene un numero infinito di valori. Tutti i segnali audio che il computer comprende e può elaborare sono digitali, ma come potremmo udirli attraverso le cuffie se rimanessero tali?

Non sarebbe possibile, ed ecco che entra in gioco il componente essenziale presente in tutte le scheda audio: il convertitore analogico-digitale. In inglese si chiama Analog to Digital Converter, da cui gli acronimi DAC o ADC che spesso si leggono.

Il DAC converte il segnale da digitale ad analogico, l’ADC da analogico a digitale. Le caratteristiche del convertitore analogico digitale misurano la qualità della musica che viene riprodotta dal computer.

Il convertitore è formato da un circuito elettronico che consente di ascoltare i segnali analogici trasformati dal computer, il quale elabora solamente segnali digitali. Anche i segnali in ingresso nel computer sono analogici e vanno trasformati in digitali prima di elaborarli. Queste operazioni richiedono del tempo, che in gergo tecnico si chiama latenza.

Scegliere schede audio con bassa latenza

La latenza è un fenomeno abbastanza fastidioso che percepiscono soprattutto i musicisti. Qualunque scheda audio tu decida di comprare, devi assicurarti che abbia una latenza proporzionale al tuo utilizzo.

Se sei un musicista la latenza deve essere il più vicino possibile allo zero, ma se ti limiti ad ascoltare la musica non c’è bisogno di investire troppi soldi in schede audio con latenza molto bassa. Ovviamente maggiore è la qualità della scheda audio, minore sarà la latenza e il costo sarà proporzionale alla stessa.

La latenza audio è importante quando diversi musicisti suonano al computer e l’audio passa attraverso il microfono, la scheda audio, la DAW e esce nuovamente trasformato dagli altoparlanti. Per fare tutto impiega un certo tempo.

Per chi non lo sapesse la DAW è il sistema software montato sul computer per elaborare il suono.

Lo usano soltanto i musicisti ed è l’acronimo della e parole inglesi Digital Audio Workstation che significa appunto stazione audio digitale. Esistono diversi metodi per ridurre la latenza, tuttavia interessano esclusivamente i professionisti del suono e gli addetti ai lavori in ambito musicale.

Non entriamo nel merito e limitiamoci a dire che in tutte le schede audio di un certo livello è contrassegnata la latenza: deve essere bassa per non avere ritardi nell’ascolto del suono.

Prezzo delle schede audio interne ed esterne

Solitamente i giocatori hanno computer da gaming molto performanti con diversi slot disponibili per inserire schede video e schede audio. In questo caso, se appartieni alla categoria dei giocatori professionisti, devi scegliere una scheda audio interna.

Il motivo è semplice: un domani, quando ne sarà uscita un’altra migliore, potrai cambiarla.

Soprattutto se ti piacciono i giochi di azione o gli sparatutto in prima persona è fondamentale che tu riesca ad ascoltare la provenienza dei suoni, per cui una scheda audio interna è quello che ti ci vuole. Ovviamente ci vanno abbinate delle cuffie oppure un sistema di altoparlanti di buon livello.

Inutile dire che tutta l’apparecchiatura deve essere in grado di supportare una scheda audio che costa come minimo 80 euro. Le schede audio esterne costano di più e devi orientarti verso questa fascia di mercato soltanto se ne hai veramente bisogno. Il tuo computer deve essere performante e adatto all’elaborazione del suono.

Solitamente si tratta di Macintosh di ottimo livello che costano svariate migliaia di euro. I musicisti non possono badare a spese per quel che riguarda il sistema di elaborazione audio. Il prezzo minimo per una scheda audio esterna di livello soddisfacente è 150 euro.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Focusrite MOSC0024 Scarlett Solo 3rd Gen - Interfaccia audio USB da 2 ingressi e 2 uscite,...

Focusrite MOSC0024 Scarlett Solo 3rd Gen - Interfaccia audio USB da 2 ingressi e 2 uscite,...

  • Il preamplificatore microfonico dalle prestazioni migliori che la gamma scarlett abbia mai visto, da...
  • Un ingresso per strumenti con headroom elevato per collegare la chitarra o il basso
  • Convertitori ad alte prestazioni per registrare e mixare fino a 24-bit/192.khz
2 Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione

Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione

  • Preamplificatori microfonici Scarlett più performanti con la funzione AIR, per mixare chitarre o...
  • Due ingressi per collegare la chitarra o il basso
  • Due ingressi di linea bilanciati, adatti per il collegamento di sorgenti a livello di linea
3 Behringer U-PHORIA UMC22

Behringer U-PHORIA UMC22

  • studio
  • computer
  • recording
4 Techrise Scheda audio USB, adattatore convertitore splitter audio USB esterno, con controllo del...

Techrise Scheda audio USB, adattatore convertitore splitter audio USB esterno, con controllo del...

  • Abilita la connettività USB con le esistenti cuffie audio, auricolari, altoparlanti o microfono da...
  • Caratteristiche: microfono e suono On/Off, controllo del volume (su/giù), audio out/in, ingresso...
  • È perfetta per bypassare una scheda audio difettosa, una porta audio o come rimpiazzo per un...
5 CSL - Scheda audio USB esterna e HUB USB e Amplificatore Cuffie 3 in 1 - Uscita per cuffia con...

CSL - Scheda audio USB esterna e HUB USB e Amplificatore Cuffie 3 in 1 - Uscita per cuffia con...

  • La scheda audio CSL USB offre 3 funzioni in una: amplificatore per cuffie, scheda audio esterna e...
  • La scheda audio USB offre quello che molti computer non hanno in casa: 2 uscite jack per il...
  • Accesso rapido al volume. Non è necessario cercare nei menu del computer e puntare il cursore su...
Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it