Schede audio da usare in live, come scegliere? Informazioni utili

1
2
3
4
5
Interfaccia audio USB Scarlett 2i2 (terza generazione) di Focusrite per registrare e creare brani...
Interfaccia audio USB Scarlett Solo (terza generazione) di Focusrite per chitarristi, cantanti e...
Pacchetto interfaccia audio USB Scarlett Solo Studio (terza generazione) di Focusrite per...
BEHRINGER UMC204HD INTERFACCIA AUDIO 2X4 SCHEDA AUDIO MIDI USB 2 IN 4 OUT 24 BIT 192 KHZ 2...
M-Audio M-Track Duo — Interfaccia audio Scheda audio Esterna USB per registrazione, streaming,...
Interfaccia audio USB Scarlett 2i2 (terza generazione) di Focusrite per registrare e creare brani...
Interfaccia audio USB Scarlett Solo (terza generazione) di Focusrite per chitarristi, cantanti e...
Pacchetto interfaccia audio USB Scarlett Solo Studio (terza generazione) di Focusrite per...
BEHRINGER UMC204HD INTERFACCIA AUDIO 2X4 SCHEDA AUDIO MIDI USB 2 IN 4 OUT 24 BIT 192 KHZ 2...
M-Audio M-Track Duo — Interfaccia audio Scheda audio Esterna USB per registrazione, streaming,...
Focusrite
Focusrite
Focusrite
Behringer
M-Audio
OffertaBestseller No. 31
Interfaccia audio USB Scarlett 2i2 (terza generazione) di Focusrite per registrare e creare brani...
Interfaccia audio USB Scarlett 2i2 (terza generazione) di Focusrite per registrare e creare brani...
Prestazioni professionali con i migliori preamplificatori di sempre - Ottieni un suono più...Ottieni registrazioni perfette di voce e chitarra - Con i due ingressi per strumenti ad alto...Basso rumore, per un ascolto cristallino - Le due uscite bilanciate a basso rumore consentono una...
Bestseller No. 32
Interfaccia audio USB Scarlett Solo (terza generazione) di Focusrite per chitarristi, cantanti e...
Interfaccia audio USB Scarlett Solo (terza generazione) di Focusrite per chitarristi, cantanti e...
Prestazioni professionali con i migliori preamplificatori di sempre - Ottieni un suono più...Registra le chitarre in maniera perfetta - Con l'ingresso per strumenti ad alto headroom non avrai...Registrazioni in qualità studio per la tua musica e i tuoi podcast - Grazie ai convertitori ad alte...
Bestseller No. 33
Pacchetto interfaccia audio USB Scarlett Solo Studio (terza generazione) di Focusrite per...
Pacchetto interfaccia audio USB Scarlett Solo Studio (terza generazione) di Focusrite per...
Prestazioni professionali con i migliori preamplificatori di sempre - Ottieni un suono più...Registra le chitarre in maniera perfetta - Con l'ingresso per strumenti ad alto headroom non avrai...Cattura registrazioni in qualità studio per la musica e i podcast - Il microfono a condensatore a...
Bestseller No. 34
BEHRINGER UMC204HD INTERFACCIA AUDIO 2X4 SCHEDA AUDIO MIDI USB 2 IN 4 OUT 24 BIT 192 KHZ 2...
BEHRINGER UMC204HD INTERFACCIA AUDIO 2X4 SCHEDA AUDIO MIDI USB 2 IN 4 OUT 24 BIT 192 KHZ 2...
OffertaBestseller No. 35
M-Audio M-Track Duo — Interfaccia audio Scheda audio Esterna USB per registrazione, streaming,...
M-Audio M-Track Duo — Interfaccia audio Scheda audio Esterna USB per registrazione, streaming,...

Come scegliere la scheda audio esterna da usare in live? Quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione? Cosa devi assolutamente sapere per essere sicuro di non sbagliare? Come trovi la scheda audio che soddisfa meglio le tue esigenze? Leggi tutte le risposte in questo articolo.

Scegliere la scheda audio giusta per il live

La scelta della scheda audio esterna da usare in live è senza dubbio uno degli elementi più importanti ma anche più difficili per un musicista. Esistono infatti sempre più marchi e modelli sul mercato e le numerose caratteristiche tecniche che le schede audio possono presentare rendono il compito ancora più complesso.

A meno che tu non sia un vero esperto o un grande fanatico, diventa sempre più difficile trovare la scheda audio esterna da usare in live al meglio.

In questo articolo vedremo cos’è una scheda audio, quali sono le caratteristiche che la compongono e quali sono le domande che dovresti porti prima di fare la tua scelta per trovare il miglior articolo da usare in live.

Che cos’è una scheda audio esterna da usare in live?

In generale, una scheda audio è un sistema per instradare l’audio a un sistema di ascolto (altoparlanti, cuffie, eccetera). Nella stragrande maggioranza dei casi, le schede audio sono già incluse nel computer. Si dice che siano interne. Questi tipi di schede sono sufficienti per l’uso di base del computer (ascoltare musica, guardare film), ma sono limitanti quando si tratta di comporre canzoni.

Le schede audio già integrate nei computer non sono infatti ottimizzate per creare musica. Perché parliamo di una scheda audio esterna? Semplicemente perché, diversamente dalle schede audio interne, queste schede non sono direttamente integrate nel computer. Si presentano sotto forma di una piccola scatola indipendente che puoi collegare al tuo sistema di ascolto classico.

Perché per il live ci vuole una scheda audio esterna? Per il musicista, avere una scheda audio esterna offre due vantaggi principali.

Il primo riguarda il miglioramento della qualità del suono. Ricorda che le schede audio esterne sono state appositamente progettate per i musicisti e sono una parte essenziale del loro armamentario. Se sei seriamente intenzionato a comporre, sarebbe quindi preferibile averne una.

Il secondo vantaggio riguarda un’altra funzione essenziale svolta dalla scheda audio esterna: la registrazione. Infatti, oltre a migliorare la tua interfaccia audio, ti permetterà di registrare tutti i tuoi strumenti all’interno del tuo sequencer.

In altre parole, la scheda audio esterna è l’interfaccia tra gli strumenti e il computer. Se desideri registrare la voce, chitarra o synth sul computer, è necessario utilizzare la scheda audio esterna. La scheda audio esterna per musica live migliora la qualità del suono e consente di registrare.

Modalità di collegamento

Prima di andare oltre e vedere l’insieme di criteri che ti permetteranno di scegliere la scheda audio esterna da usare in live, è importante capire di cosa è fatta. Conoscere tutti questi elementi ti permetterà di comprendere le diverse caratteristiche dei numerosi modelli sul mercato.

Sarai in grado di fare la tua scelta con la piena conoscenza dei fatti, ed essere sicuro di non fare errori. Poiché la scheda audio è esterna, dovrai collegarla al computer affinché funzioni. Esistono diversi tipi di connessione per arrivarci.

USB (2.0 o 3.0): il più noto e più pratico di tutti perché è presente su ogni computer. Le interfacce di tipo USB sono da preferire se sei l’unico a registrare o se fai musica in live.

FireWire: inventato da Apple nei primi anni ’90, FireWire consente la trasmissione ad alta velocità. Va quindi preferito nel caso di progetti musicali pesanti (per esempio registrazione di più brani contemporaneamente). Tuttavia, questo tipo di porta è presente solo su Mac e tende a scomparire a favore di nuove interfacce come Thunderbolt.

Thunderbolt consente una velocità di trasferimento di circa 10 Gb / secondo (contro 400 – 800 Mb / s per FireWire e USB 2.0). Ideale per le registrazioni di gruppo, questo tipo di interfaccia è purtroppo presente solo sugli ultimi prodotti della gamma Apple (iMac, Macbook pro, Macbook air).

Alcune schede audio non richiedono fonti di alimentazione per funzionare. Si dice che siano auto-alimentate perché basta collegarle al computer per farle funzionare. Altre, al contrario, devono essere collegate alla rete.

All’inizio questo punto può sembrare banale, ma può essere importante se sei un viaggiatore frequente. In questo caso, dovrai preferire le schede audio auto-alimentate perché non è sicuro che tu abbia una presa disponibile ogni volta per alimentare la tua scheda audio esterna.

Ingressi analogici utili in live

La tua scheda audio esterna ti consentirà di registrare strumenti live di ogni tipo (voce, chitarra, sintetizzatore, eccetera). Per arrivarci, troverai i cosiddetti ingressi analogici. Perché analogico. Perché questi ingressi ti permetteranno di introdurre nella tua scheda una sorgente sonora emessa da uno strumento.

A seconda degli strumenti registrati, troverai diversi tipi di connettori. Ingresso Jack: questo è il più classico di tutti. Ti permetterà di registrare una chitarra, un basso o un synth. Ingresso XLR: l’ingresso XLR serve per collegare i microfoni alla scheda.

Ingresso combo Jack / XLR: come suggerisce il nome, questo ingresso può ricevere un cavo XLR o un cavo Jack ma non contemporaneamente.

Molto pratico, consente di risparmiare spazio sulla scheda audio. Ingresso / uscita RCA: molto popolare negli anni ’70, questo connettore è meno utilizzato ultimamente. Tuttavia, consente di collegare apparecchiature vintage alla scheda audio esterna. Gli ingressi digitali sono interessanti perché ti permettono di lavorare il suono direttamente dai dati digitali.

In effetti, a differenza degli ingressi analogici, gli ingressi digitali non ti permetteranno di registrare correttamente le fonti sonore. Tuttavia, ti permetteranno di collegare l’hardware del computer alla scheda audio per registrare i dati audio. Senza entrare nei dettagli tecnici, sappi solo che ci sono alcuni tipi principali di connettori audio digitali.

  • S/PDIF: questo formato può essere materializzato da diversi connettori (ma principalmente da RCA). È in uso sulle schede audio più comuni.
  • AES / EBU: versione professionale di S/PDIF, invece di trovare un socket RCA, esiste un socket XLR che è più efficiente.
  • ADAT: formato in grado di registrare 8 tracce contemporaneamente attraverso una connessione in fibra ottica.

Ingressi digitali

Gli ingressi digitali sono molto interessanti perché hanno il vantaggio di non dover convertire il suono in analogico, dato che abbiamo a che fare con dati digitali e non con una fonte sonora. Pertanto, non vi è alcun rischio di perdita della qualità del suono grazie a questo sistema.

Inoltre, possono consentire di collegare insieme due schede audio esterne, il che può essere interessante se si desidera registrare più tracce contemporaneamente in live. Cosa sono gli Ingressi / uscite MIDI? Anche se oggi il MIDI non è più collegato tramite porte USB, puoi trovare schede audio con una porta MIDI.

Questa porta è ideale se desideri collegare dispositivi controllati MIDI alla scheda audio.

I convertitori sono senza dubbio le parti più importanti della tua scheda audio. Convertono il suono analogico in suono digitale. In effetti, come abbiamo appena visto, la scheda audio esterna ti consente di registrare i tuoi strumenti sul tuo computer.

Il suono passerà quindi dallo stato analogico (creato dallo strumento) allo stato digitale (sul computer) grazie ai convertitori che fungeranno da filtri. A seconda della qualità dei convertitori dipenderà quindi dalla qualità del suono riprodotto sul tuo computer.

Questa qualità è misurata da due indicatori. La risoluzione (espressa in bit) e la frequenza di campionamento (espressa in Hz). La risoluzione corrisponde al numero di valori utilizzati per codificare il suono in dati digitali. Fondamentalmente, più valori ci sono, più precisa sarà la riproduzione del suono.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Interfaccia audio USB Scarlett 2i2 (terza generazione) di Focusrite per registrare e creare brani...

Interfaccia audio USB Scarlett 2i2 (terza generazione) di Focusrite per registrare e creare brani...

  • Prestazioni professionali con i migliori preamplificatori di sempre - Ottieni un suono più...
  • Ottieni registrazioni perfette di voce e chitarra - Con i due ingressi per strumenti ad alto...
  • Basso rumore, per un ascolto cristallino - Le due uscite bilanciate a basso rumore consentono una...
Recensione
2 Interfaccia audio USB Scarlett Solo (terza generazione) di Focusrite per chitarristi, cantanti e...

Interfaccia audio USB Scarlett Solo (terza generazione) di Focusrite per chitarristi, cantanti e...

  • Prestazioni professionali con i migliori preamplificatori di sempre - Ottieni un suono più...
  • Registra le chitarre in maniera perfetta - Con l'ingresso per strumenti ad alto headroom non avrai...
  • Registrazioni in qualità studio per la tua musica e i tuoi podcast - Grazie ai convertitori ad alte...
Recensione
3 Pacchetto interfaccia audio USB Scarlett Solo Studio (terza generazione) di Focusrite per...

Pacchetto interfaccia audio USB Scarlett Solo Studio (terza generazione) di Focusrite per...

  • Prestazioni professionali con i migliori preamplificatori di sempre - Ottieni un suono più...
  • Registra le chitarre in maniera perfetta - Con l'ingresso per strumenti ad alto headroom non avrai...
  • Cattura registrazioni in qualità studio per la musica e i podcast - Il microfono a condensatore a...
Recensione
4 BEHRINGER UMC204HD INTERFACCIA AUDIO 2X4 SCHEDA AUDIO MIDI USB 2 IN 4 OUT 24 BIT 192 KHZ 2...

BEHRINGER UMC204HD INTERFACCIA AUDIO 2X4 SCHEDA AUDIO MIDI USB 2 IN 4 OUT 24 BIT 192 KHZ 2...

  • Scheda audio / interfaccia MIDI 2x4 USB 2.0 per registrare microfoni e strumenti. Trasmette al...
  • Compatibile con Windows XP, Vista, 7-10 . Supporta anche Mac OSX
  • Compatibile con i software di registrazione più comuni, inclusi Avid Pro Tools*, Ableton Live*,...
5 M-Audio M-Track Duo — Interfaccia audio Scheda audio Esterna USB per registrazione, streaming,...

M-Audio M-Track Duo — Interfaccia audio Scheda audio Esterna USB per registrazione, streaming,...

  • Podcast, registrazione, streaming. Questa interfaccia audio portatile può fare tutto: scheda audio...
  • interfaccia M-Audio Versatile: registra chitarra, voce o strumenti musicali con due ingressi combo...
  • Scheda audio per un facile monitoraggio: uscita cuffie da 6,35 mm e uscite stereo da 6,35 mm per una...
Back to top
Apri Menu
guidaschedeaudio.it